Assicurare Casa, come e quando

0
679

L’Italia è ai primi posti in Europa per numero di case di proprietà, ma nonostante la propensione degli italiani all’acquisto della’abitazione, solo il 38% dei proprietari assicura la casa. Nel nostro Paese c’è la tendenza a sottostimare i rischi connessi all’abitazione e molto spesso non si conoscono nemmeno i contenuti e le possibilità delle polizze casa. Nonostante ogni anno le spese per danni all’abitazione causate da furti e incidenti siano notevoli, gli italiani ancora non si rendono conto dell’utilità di stipulare una polizza che possa tutelarli economicamente e aiutarli a riparare rapidamente i danni.

POLIZZE PERSONALIZZABILI

Le polizze casa sono personalizzabili in relazione al proprio stile di vita e alla tipologia dell’abitazione ed è spesso anche possibile assicurare con un unico contratto più di un nucleo abitativo della famiglia (ad esempio le seconde case di villeggiatura).

ASSICURARSI DA OGNI POSSIBILE CAUSA

La polizza casa non protegge solo l’abitazione ma anche il suo contenuto da possibili danni dovuti alle cause più svariate: incendio, grandine, fulmini, fuoriuscite d’acqua o danni causati da vandali e ladri. Spesso, anche possedendo una polizza casa, si ignorano le numerose estensioni delle garanzie che possono rivelarsi preziose anche fuori dall’abitazione come ad esempio la protezione del nucleo familiare in caso di danni cagionati a terzi provocati da fatti accidentali nell’ambito della vita privata.

ANCHE LA CASA CAUSA DANNI

È possibile, infatti, assicurarsi in modo da coprire i danni provocati dalla casa alle abitazioni vicine o a cose e persone (responsabilità civile verso terzi), dai danni causati accidentalmente dall’assicurato e la sua famiglia ad altre persone e ai loro beni in casa e fuori casa (responsabilità civile conduzione e vita familiare) e perfino i danni che un animale domestico potrebbe causare a qualcosa o qualcuno in casa e fuori casa (responsabilità civile cane).

Esiste anche la possibilità di stipulare una polizza assicurativa che garantisca l’assistenza legale di un avvocato in tutte le questioni legate ai danni alla propria casa causati da terzi. La polizza casa spesso prevede la possibilità di completare il pacchetto assicurativo con servizi di assistenza per la rapida risoluzione dei piccoli problemi quotidiani: una serie di garanzie che vanno dagli interventi di emergenza, all’assistenza alla persona, ai servizi di consulenza (ad esempio reperibilità di un fabbro, un elettricista, un idraulico o una sistemazione alberghiera in caso di inagibilità della casa). Se si è proprietari della casa in cui si abita è bene scegliere una polizza assicurativa completa per coprire qualsiasi possibile danno alla casa, al suo contenuto, alle persone e ai loro beni, compresi i danni e le perdite causati da un furto. Chi possiede una casa da affittare può estendere la tutela agli inquilini e anche agli immobili adiacenti. La polizza ideale è quella personalizzata per i danni alle persone, ai loro beni e alla casa in affitto, in modo da poter coprire qualsiasi tipo di spesa, dalla rottura accidentale di un tubo durante dei lavori, ad allagamenti, incendi e altri incidenti. Inoltre potrebbe essere utile una copertura assicurativa dedicata al contenuto dell’abitazione: vestiti o oggetti tecnologici come il computer, il televisore o i mobili. Discorso che vale ancor di più per i proprietari di una seconda casa in luoghi di villeggiatura dove, alla luce di un luogo non sempre frequentato, aumentano drasticamente i rischi di danni o incidenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here