Le Chat Apps come strumento di vendita

0
531

Cosa centrano le Social App con la vendita delle case?  Niente. Se non le utilizzi… ma a pensarci bene potrebbero rivelarsi un utile strumento di diffusione. Whatsapp, Viber, Hangouts, Line o lo stesso messanger di Facebook sono tutti degli ottimi aggregatori di persone raggiungibili con messaggi, foto, video e audio. Ma come possono essere utili?

Prima di tutto la possibilità di personalizzazione. Il primo passo è creare dei “gruppi” di persone con parametri di ricerca simili, in modo da spedire messaggi mirati: ad esempio se ho le foto di un bel 4 locali in vendita lo farò sapere solamente a chi cerca appartamenti con ampia metratura e non ai single.

L’immediatezza con cui posso raggiungere le persone interessate e la facilità con cui si riuscirà a rendere note le principali informazioni: in un semplice messaggio posso far sapere tipologia, metratura, classe energetica e ubicazione dell’immobile. Per poi inviare una bella gallery o un bel video.

In quanto mezzi di comunicazione enormemente diffusi, si potrebbe sfruttare l’efficacia di veloci botta e risposta per qualsiasi informazione aggiuntiva richiesta dalla persona interessata.

Insomma, attrezzarsi con un tablet o uno smartphone non basta per poter dire di essere operatori del settore “tecnologici”. Bisogna anche cominciare a utilizzare gli strumenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here