Tasi, bisogna arrangiarsi

0
609

Ultime, e non buone, novità per i contribuenti. Per versare la Tasi dovranno calcolare e compilare i propri modelli di pagamento, bollettino o f24 da soli, in quanto la preparazione del modello precompilato da parte del comune rimane del tutto opzionale. Questo quanto confermato dal decreto dell’economia pubblicato sulla “gazzetta ufficiale”. L’addio al bollettino precompilato nasce da una difficoltà oggettiva dei comuni: quella di riuscire ad avere accesso a tutti i dati necessari per il calcolo dell’imposta. Chi sceglierà la via telematica riceverà l’immagine virtuale del bollettino pagato oppure un testo con tutti i dati identificativi e il bollo virtuale di accettazione, che rappresenteranno prova legale del pagamento.

Scarica qui il bollettino: bollettino_pagamento_tasi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here