ACQUISTARE CASA ALL’ASTA CON UN MUTUO DEDICATO

0
710

Uno dei passi più importanti per un investitore disposto all’acquisto di un immobile oggetto di vendita all’asta, è il reperimento preventivo del capitale necessario per far fronte al pagamento.  La cifra richiesta infatti deve essere immediatamente disponibile e comunque non oltre i termini predisposti dall’avviso di vendita. Chi decide di acquistare all’asta deve essere quindi consapevole del budget massimo di spesa a cui va incontro, spesa che comprende oltre alle relative imposte anche la cauzione precedentemente versata. In questi termini pensare di ricorrere ad un finanziamento bancario dopo l’acquisto dell’immobile risulta molto complesso, sopratutto nel far coincidere i tempi di erogazione con quelli necessari al saldo dell’immobile. Per far fronte a questa problematica oltre che per dare il giusto impulso positivo all’acquisto in sede d’asta giudiziari è stata predisposta una speciale convenzione tra l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) e i Tribunali per l’erogazione dei mutui agli aggiudicatari, erogazione che avviene contestualmente al decreto di trasferimento. Tale mutuo generalmente copre circa il 70/80% del valore di stima o del prezzo di aggiudicazione, qualora quest’ultimo sia di importo inferiore. L’elenco completo, ed in costante aggiornamento, dei Tribunali e degli Istituti bancari convenzionati è disponibile sul sito dell’ABI e rappresenta il primo, necessario, Step, con cui confrontarsi prima di accedere all’acquisto in asta. L’aspirante aggiudicatario dovrà infatti rivolgersi con un certo anticipo presso l’Istituto Bancario convenzionato al fine di attivare le necessarie pratiche per ottenere il mutuo. Una volta ottenuta l’approvazione della richiesta, la banca provvederà a comunicare al cliente la propria disponibilità alla concessione del prestito mentre la sottoscrizione vera e propria dell’atto avverrà contestualmente al trasferimento dell’unità immobiliare, in questa sede l’aggiudicatario dovrà corrispondere, a mezzo assegno circolare, oltre alle imposte dovute, anche il saldo residuo dell’importo che non viene coperto dal mutuo bancario. Negli ultimi periodi sempre più Istituti hanno sviluppato prodotti ad hoc, in modo da snellire e rendere più agevole l’acquisto di una casa all’asta.

Wooden judge gavel with house isolated on white background

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here