ARREDAMENTO BAGNO TANTO STILE IN POCO SPAZIO

0
302

kios_ginza Non sempre gli spazi piccoli sono sinonimo di disagio anzi, spesso i pochi metri quadri di un locale offrono l’opportunità di mettere in moto un estro creativo che non sapevamo neanche di avere. (Non solo, le stanze ristrette riescono a ricreare quell’atmosfera intima e raccolta che ci permette di trovare il giusto spirito per dedicare tempo a noi stessi). Il principale di questi luoghi ad offrire tali sensazioni è sicuramente il bagno, che in molti appartamenti, spesso bilocali o monolocali, si presenta piuttosto minimale. Ma un piccolo bagno è quasi sempre il luogo che maggiormente offre più possibilità di escogitare le soluzioni più creative, quelle che permettono a pochi metri quadri le atmosfere più intense e i trucchi spaziali più geniali.

screenshot.55SANITARI MODERNI E  MENSOLE SULLE PARETI

Quando manca, lo spazio va guadagnato sopratutto nella scelta di sanitari dal design ergonomico e salvaspazio, oggi ne esistono molti modelli che permettono di ottimizzare le dimensioni del bagno. E’ quindi importante inserire elementi compatti, di dimensioni poco profonde (inferiori ai 50 cm.) dalla forma ovale, meglio in versione sospesa da terra in quanto facilitano la pulizia e permettono di recuperare spazio sottostante dove poter posizionare cestini e portaoggetti sempre utili ed eleganti.  Le pareti si possono sfruttare per inserirvi delle graziose mensoline dove poggiare creme, saponi e profumi (perché anche gli oggetti fanno arredamento), magari anche qualche pianta e delle candele, utili per alimentare l’atmosfera e rendere la toilette un luogo unico e piacevole.

POCHI METRI TANTA LUCE

Uno degli elementi più importanti da considerare nella gestione dello spazio abitativo è la luce, sia naturale che artificiale. Saper dosare bene l’illuminazione permette di ampliare la percezione dello spazio, utilizzando principalmente piastrelle di colore chiaro sopratutto sulle pareti, vetri e cristalli per accentuare le trasparenze e sviluppare maggiormente il gioco di riflessi. Sanitari di colore chiaro (meglio bianco) e cabina doccia in cristallo permettono di dilatare l’ambiente, aiutandosi magari con applique da parete a illuminare i punti giusti.

RIFLESSI PER IL PROPRIO BENESSERE

screenshot.54Sembra banale ricordarlo ma lo specchio è uno degli elementi fondamentali di un bagno, la scelta di quest’oggetto deve essere quindi effettuata con molta attenzione, sopratutto se ci troviamo nella condizione di disporre di una metratura esigua. In questo caso è meglio sceglierlo molto grande; una maggiore superficie riflettente, combinata ad un sapiente gioco di luci permetterà di creare magnifiche illusioni spaziali. Essendo poi un elemento fondamentale nella propria cura quotidiana, renderà più piacevole e rilassante immergersi nel benessere dedicato alla persona.

IL SALVASPAZIO CHE DONA CALORE

Elemento fondamentale nella gestione di spazi ristretti nel bagno è lo scaldasalviette da parete in sostituzione del normale calorifero, disponibile anche in versione elettrica. Oltre a offrire un adeguato fabbisogno termico, diventa anche un elegante quanto pratico porta asciugamani con l’ulteriore vantaggio di intiepidire accappatoi e salviette prima dell’uso, cosa che, sopratutto nei mesi invernali, dona un grande piacere dopo una bella doccia calda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here