PAROLA ALL’ESPERTO FILIPPO CONTADINI (Key Account Sales manager- Real Estate, Cerved Group SpA) · Sito: www.cerved.com

0
1383

Filippo-Contadini_lrOltre ad essere una delle principali agenzie di rating in Europa, Cerved è uno dei più grandi Information Provider italiano, leader nell’analisi del rischio del credito e primo player di mercato indipendente nel credit managment. Per quanto riguarda il ramo immobiliare, al suo interno si è costituita Markagain Biz, la piattaforma dedicata alla rivendita di beni strumentali e immobiliari di cui Filippo Contadini è Sales Manager per quanto riguarda l’area Real Estate. All’interno di Markagain Biz (che affianca Markagain premium per quanto riguarda la rivendita di beni di lusso) Contadini si occupa della valorizzazione di immobili residenziali, commerciali e industriali provenienti da sofferenze bancarie e dalle conseguenti aste giudiziarie.

Come si muove Cerved Credit Management Group nel mercato attuale?                      “La  Società opera nella gestione dei Servizi Real Estate collegati al mondo del credito. Nello specifico Il team è orientato su quattro attività ben definite: la prima, denominata “Valuation” consiste sostanzialmente nella valutazione degli asset immobiliari, sia residenziali che commerciali, definendo quindi il valore del bene secondo gli standard di mercato. Nella seconda attività, invece,  si procede all’”acquisizione del bene all’asta”, in questo caso si propone al cliente di acquisire il credito legato ad un determinato immobile attraverso l’acquisto del bene stesso, successivamente vengono monitorate tutte quelle aste doveri risultano più possibilità di recuperare il credito attraverso la rivendita per offrire alla clientela valide opportunità di investimento. Una volta effettuato l’acquisto del bene, da parte del cliente, il nostro Team procede con il remarketing, ovvero la fase di rivendita del bene acquistato attraverso soluzioni specializzate che garantiscono minori costi di gestione e una maggiore velocità nel definire la transazione. La terza attività riguarda invece la consulenza legale che il team garantisce durante tutta l’operazione. Infine parliamo di “Re-marketing asset”, ovvero la gestione, in portafoglio di tutti quei beni sui quali è possibile effettuare operazioni immobiliari, queste vengono gestite in toto da un broker che ne quantifica le possibilità di immissione sul mercato e relativa rivendita.Tutte le attività finiscono su MarkAgain, la nostra piattaforma dedicata alla gestione e vendita di beni derivanti da crediti e leasing problematici.”

Quali sono i fattori che hanno ridato spinta al mercato?
“I dati Cerved sottolineano che a fronte dell’attuale convenienza del costo del denaro, risulta molto interessante  portare i beni fuori dalle aste per immetterli sul mercato tradizionale. Esistono quindi numerose opportunità per chi vuole fare Trading con le Aste, purchè si affidi sempre a operatori qualificati. Non a caso, l’aumento dei professionisti in questo settore ha determinato negli ultimi periodi un aumento di aste aggiudicate.
Quali sono i passi da affrontare per concretizzare un buon investimento?
Chi dispone di immediata liquidità può tranquillamente affacciarsi al mercato delle aste ed usufruire di interessanti opportunità, se invece la disponibilità è solo parziale suggerisco di orientarsi sul mercato immobiliare tradizionale, anche perchè, in questo caso risulta più vantaggioso per il cliente poter accendere un mutuo per l’acquisto.
Meglio residenziale o commerciale?
Al momento residenziale. Per il commerciale c’è ancora troppo poca liquidità in giro. Se per il residenziale l’accesso al credito risulta fondamentale, per il commerciale è necessario disporre di  capitali immediati e ingenti, ostacolo questo che si sovrappone a tempistiche di trattativa decisamente poco attraenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here