Micro alloggi a prezzi folli, la nuova tendenza di hong kong

0
931

Photographer: Anthony Kwan/Bloomberg

Un tempo prerogativa dei ceti meno abbienti e delle zone più periferiche delle grandi metropoli del sol levante (Cina, Giappone, Corea del Sud), oggi i micro alloggi hanno conquistato anche il mercato immobiliare più esclusivo soprattutto all’interno di città richiestissime come Hong Kong dove i prezzi al metro quadro sono tra i più cari del mondo. Questa tipologia di soluzione immobiliare ipercompatta ha infatti conquistato anche i cosidetti businessman del centro dove gli edifici più importanti e lussuosi sono stati letteralmente frazionati i micro unità  abitative dotate di spazi comuni per l’incredibile metratura totale di 37 mq. da condividere con un massimo di dieci persone. Ogni singolo affittuario ha a disposizione uno spazio privato che oscilla tra i 7 e i 10 metri quadrati con bagno e cucina in comune, il tutto alla “modica cifra” di 900 euro al mese. Nonostante lo spazio angusto e i prezzi elevati, le richieste per questi alloggi sono fortissime, questo a causa della scarsità di alloggi in ragione di una densità demografica sempre più crescente oltre alla sempre maggiore concentrazione di attività terziarie nel centro nevralgico della metropoli cinese.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here