MA DOVE VANNO A VIVERE GLI ITALIANI IN FUGA?

0
1461

Un recente report di Scenari Immobiliari ha indagato sulle scelte abitative dei nostri connazionali che investono all’estero, se Londra non ha sicuramente dei prezzi d’acquisto alla portata di tutti, è certamente una delle mete più ambite da chi cerca una posizione lavorativa migliore. La Spagna invece resta la seconda casa per eccellenza degli italiani, grandi città come Barcellona e Madrid ma soprattutto le Canarie dove il basso costo della vita e il clima ideale attirano sempre più acquirenti stranieri (che tra il 2015 e il 2016 hanno rappresentato il 25% degli acquisti immobiliari nelle Canarie). Cresce poi il Portogallo, che sta diventando la meta preferita dei pensionati italiani desiderosi di cambiare la propria condizione, complice soprattutto il basso costo della vita e la possibilità di non pagare l’imposta sui redditi per 10 anni per i nuovi residenti non abituali (ovvero che vi soggiornano per almeno 183 giorni all’anno). Spostandosi più lontano è da sottolineare l’incremento di vendite registrato nella Repubblica Dominicana, soprattutto Santo Domingo, oramai meta sempre più ambita e non solo per motivi turistici, hanno fatto sì che i rendimenti immobiliari crescessero in simbiosi con la qualità della vita. Ecco perché molti connazionali VIP hanno investito nel Paese Caraibico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here