MERCATO IMMOBILIARE I TRIMESTRE 2018: AUMENTANO LE VENDITE E CALANO I PREZZI DELLE CASE

0
1288
Con l’avvicinarsi dell’estate l’appuntamento più atteso per chi segue il mercato immobiliare riguarda i rapporti sulle vendite e le oscillazioni dei valori degli immobili per il primo trimestre dell’anno. I dati più interessanti relativi ai primi tre mesi del 2018 vengono rilevati dall’indagine effettuata dalla FIMAA (Federazione Italiana Mediatori Agenti d’Affari) da cui emerge immediatamente un dato decisamente confortante: il numero di compravendite effettuate nel primo trimestre è aumentato in percentuale del 4,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il dato è accompagnato da una riflessione, scaturita da un ulteriore calo dei prezzi pari all’1,2%, ovvero che il mercato immobiliare sia in notevole ripresa anche se manca lo slancio e l’intensità del passato. Detto questo, stiamo parlando di un dato che ha il sapore di un mezzo miracolo, se si considera il periodo di grande incertezza politica che ha inevitabilmente influenzato anche il costo del denaro. Forse proprio questa grande incertezza, unita ad una tangibile convenienza nell’acquisto immobiliare, ha portato i risparmiatori a riconsiderare il mattone come l’investimento più sicuro in questo clima così incerto. Milano, al solito, conquista il podio per le migliori performance segnando un + 8% ex aequo con un’inaspettata Catania che, a sorpresa, ci regala un rialzo considerevole delle compravendite immobiliari. Seguono al 5,8 e 5,7% Genova e Bari, Torino al 5% mentre Roma deve accontentarsi di un +3% seguita da Napoli al 2,5%. Al negativo invece Bologna che segna un -6%, stabili invece Venezia, Trento e Reggio Calabria. Rimaniamo in attesa di conoscere i dati del semestre considerando anche cosa accadrà con un cambio così repentino di classe politica al Governo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here