ACQUISTO SULLA “CARTA” PIU’ SICURO DAL 2018: IL NOTAIO VIGILA SU FIDEJUSSIONE E POLIZZA DECENNALE

0
725

Grazie all’approvazione del Disegno di Legge 2681 (Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza) da parte del Senato, dal 2018 l’acquisto di una casa in costruzione potrà essere effettuato in tutta tranquillità, anche nel caso si acquisti un immobile da costruire. L’articolo 12 del suddetto Ddl prevede infatti che il Governo sia delegato ad adottare disposizioni in materia di tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili comprati sulla “carta”.
Tali disposizioni richiamano gli articoli 2 e 3 del decreto legislativo 20 giugno 2005, n. 122, ovvero l’obbligo da parte del costruttore di rilasciare alla parte promissaria acquirente, una fidejussione il cui importo corrisponda alle somme incassate prima dell’effettivo atto d’acquisto, oltre all’obbligo di una polizza decennale che tuteli l’acquirente nei confronti di possibili difetti costruttivi e danni diretti alla proprietà.
L’articolo 2 del suddetto disegno prevede inoltre che atto o il contratto avente come finalità il trasferimento non immediato della proprietà o di altro diritto reale di godimento su un immobile da costruire, nonché qualunque atto avente le medesime finalità, debba essere stipulato per atto pubblico o per scrittura privata autenticata; La novità introdotta dal Disegno di Legge è di fatto l’intervento diretto del Notaio nel suo status di pubblico ufficiale al quale viene delegato il compito di vigilare sull’adempimento dei suddetti obblighi, ponendosi, a tutti gli effetti, in veste di garante della legalità a tutela del buon esito della compravendita.
In tal senso si tende, con la predetta introduzione, dare maggior forza alla figura dell’acquirente in quanto persona fisica, ammonendo di fatto imprese e costruttori ad agire secondo la legge. Il punto B del suddetto articolo infatti prevede che dall’inadempimento degli obblighi indicati dalla 122/2005 consegua la nullità relativa del contratto.
L’approvazione del Senato, rilasciata nella seconda metà del 2017 prevede, entro 12 mesi, il rilascio di un decreto legge che stabilisca i criteri attuativi del suddetto Disegno di Legge.

in collaborazione con
Studio Notarile Salomoni di Salomoni Mariateresa
Via Jacopo Menocchio, 18 • 27100 Pavia
Tel. 0382 300000

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here