ECOSOSTENIBILITA’. MA COS’E’ ESATTAMENTE?

0
631

Ne parlano, giustamente tutti. Da anni ormai è uno dei pilastri della comunicazione globale, ma nello specifico: di cosa si tratta? L’ecosostenibilità è la capacità dell’uomo di preservare la natura, affinchè le prossime generazioni possano usufruire della stessa quantità di risorse di cui abbiamo disponibilità oggi. Per adottare questa visione, bisogna impegnarsi per proteggere l’interesse degli animali, delle piante e, più in generale, del nostro intero ecosistema. Ci sono per esempio, vari modi per salvaguardare il nostro pianeta ed è importante il lavoro e l’impegno di ogni individuo, ognuno infatti, nel suo piccolo, può fare la differenza. Di seguito un elenco di piccoli accorgimenti e comportamenti che si possono adottare per dare il proprio contributo alla salvaguardia dell’ambiente:

  • USA CONTENITORI RIUTILIZZABILI, RIDUCI L’USO DI PRODOTTI USA E GETTA
  • SCEGLI DETERSIVI E COSMETICI ECOLOGICI
  • OTTIMIZZA RISCALDAMENTO ED EFFICIENZA ENERGETICA CON NUOVI INFISSI
  • SPEGNI LE LUCI QUANDO ESCI DALLE STANZE
  • UTILIZZA ELETTRODOMESTICI DI CLASSE A E LAMPADINE A BASSO CONSUMO
  • USA MATERIALI RICICLABILI E FAI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
  • PREDILIGI PRODOTTI LOCALI O A KM ZERO
  • FAI UNA SPESA CONSAPEVOLE E CON BORSE IN TELA O BIODEGRADABILI
  • NON LASCIARE SCORRERE L’ACQUA SE NON NECESSARIO
  • PER I TUOI SPOSTAMENTI VAI A PIEDI, IN BICI O USA I MEZZI PUBBLICI

Anche il ministero dell’ambiente ha attuato molte iniziative, per sensibilizzare l’opinione pubblica alla salvaguardia dell’ambiente, come per esempio l’obbligo all’utilizzo dei sacchetti bio nei supermercati, per la creazione finale di un sistema ecosostenibile. Tra tutti questi aspetti, l’area di competenza dell’edilizia è molto vasta, e racchiusa alla voce architettura ecosostenibile, che consiste nella progettazione e costruzione di edifici in grado di limitare l’impatto ambientale.

In questo 2020, quindi, dedicheremo lo spazio dell’Approfondimento del TABLHOME proprio all’analisi di questi aspetti che hanno contribuito a cambiare sensibilmente il settore immobiliare delle Nuove Costruzioni. Prenderemo in esame tecniche costruttive, passivhaus, casa clima e tutte le caratteristiche necessarie all’edificazione e, soprattutto, alla scelta di una casa nuova in questo nuovo decennio.

COSA SONO LE CERTIFICAZIONI FSC E PEFC?

Le certificazioni FSC e PEFC sono standard internazionali rivolti ad aziende che operano nel settore del legno e dei suoi derivati. Il possesso di una valida certificazione di tracciabilità è condizione necessaria per poter vendere un prodotto certificato FSC o PEFC. Questo consente all’azienda di dimostrare al mercato che i prodotti realizzati usano del legname o della carta proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile e responsabile. Per essere definita “sostenibile e responsabile” la gestione di una foresta deve rispettare, oltre alle leggi ed ai regolamenti nazionali, alcuni parametri fondamentali:

• Possedere un programma di gestione trasparente e delineato secondo principi sostenibili;

• Mantenere la foresta, nonostante lo sfruttamento del legname, un ambiente ricco in biodiversità e habitat naturale per piante ed animali;

• Mantenere la funzione ecologica della foresta all’interno del sistema in cui risiede. Ad esempio, di protezione del terreno dall’acqua, dai movimenti franosi, di mantenimento del microclima dell’area, ecc.;

• Rispettare la naturale velocità di crescita della foresta nella programmazione dei tagli;

• Prevedere interventi di rimboschimento e rigenerazione naturale delle piante;

• Tutelare la salute e i diritti dei lavoratori, degli indigeni e dei proprietari della foresta;

• Favorire le filiere corte di produzione;

• Utilizzare la foresta come strumento per mitigare povertà e fame delle zone in cui risiede.

Il nostro primo impegno lo abbiamo preso utilizzando materie prime che fanno parte del circuito FSC e PEFC.
Come il nostro Tablhome e moltri altri prodotti promozionali tutti stampati su carta certificata FSC e PEFC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here