LA TRASFORMAZIONE DIGITALE DELL’IMMOBILIARE

0
265
IP VIRTUAL

Nell’era dell’automazione e della realtà virtuale aumentata, l’innovazione digitale non poteva non influenzare anche il modo in cui affittiamo, compriamo, valutiamo, costruiamo un bene immobile.

Stiamo parlando del Proptech!
Si tratta di un termine nato nel 2014 nel Regno Unito, che deriva dalla fusione delle parole property (proprietà) e technology (tecnologia) e fa riferimento a tutte quelle imprese e quelle tecnologie che permettono l’incontro e la creazione di soluzioni digitali con un focus specifico nel settore immobiliare.

Il Proptech vuole collegare i servizi offerti dalle agenzie immobiliari tradizionali e quelli offerti dai vari portali di ricerca casa che hanno dimostrato nel corso degli anni di essere un modello realmente innovativo.

In questo modo, oltre ad essere in grado di eseguire operazioni tradizionali come affittare o vendere una proprietà o permetterne la visita online a potenziali clienti in modo semplice e immediato attraverso il proprio smartphone o computer, le imprese Proptech creano nuovo valore aggiunto alla catena di valore del settore immobiliare.

Tra le aree coperte dal Proptech troviamo l’affitto e l’acquisto online di proprietà, soluzioni di analisi dei dati e Big Data per il mercato immobiliare, software di gestione degli immobili, applicazione di nuove tecnologie come la realtà virtuale per visitare la proprietà anche a distanza. Giusto ricordare comunque che, se da un lato avanzano le nuove tecnologie e nascono soluzioni sempre più innovative e all’avanguardia, dall’altro siamo ancora ben lontani dalla completa automazione del settore.

L’intelligenza artificiale rappresenta infatti uno strumento utilissimo per le prospettive presenti e future, ma resta fondamentale la presenza e l’intermediazione umana di un professionista. In ogni caso, solo gli agenti immobiliari che saranno in grado di adattarsi a queste nuove proposte e opportunità potranno crearsi dei vantaggi competitivi interessanti e offrire ai propri clienti un’offerta più personalizzata e flessibile.

Il nostro gruppo Network Pentagono ha già da diversi mesi intrapreso questa strada vincente, attraverso la creazione del portale IP VIRTUAL, una piattaforma che ricrea un’agenzia virtuale in cui l’utente può visitare virtualmente l’immobile e interagire con l’agente immobiliare, con un consulente creditizio, un tecnico o con uno dei nostri partner legati al mondo della casa.

FONTE: https://www.fintastico.com/blog/cosa-%C3%A8-il-proptech-la-trasfor-mazione-digitale-del-settore-immobiliare/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here